Chi è Mohamed Aziz Selmi, vincitore del Concorso comunale contro la violenza sulle donne

IMG_0413-0Giovedì mattina, 26 novembre, è arrivata la notizia che Mohamed Aziz Selmi, alunno tunisino della 2 C  dell’Istituto Comprensivo Frosinone 3, ha vinto il concorso Comunale contro la violenza sulle donne. Il suo elaborato consisteva in una poesia molto profonda, riguardante le donne che sopportano tutte gli ordini schiavisti che gli uomini danno loro e spiega che esse non devono assolutamente subire questi penosi trattamenti e che devono essere rispettate e amate.

“Sono molto contenta che Aziz abbia vinto- rivela la professoressa Michela Vitaliani De Bellis, insegnante di italiano del vincitore – ero sicura che avrebbe colpito la giuria perché lui ha un punto di vista diverso da quello di altri ragazzi, perché è musulmano e, secondo me, nessuno come lui può capire meglio la violenza sulle donne”.

Aziz è arrivato l’anno scorso alla Scuola Media Ricciotti, ma non è stato inserito nella ex 1 C (cioè l’odierna 2 C di cui fa parte), bensì nella 1 E, ovvero l’odierna 2 E. Qualche tempo fa ha rivelato alla redazione dell’ISCO3 che ha scelto di cambiare classe perché nella sua ex classe si trovava male, per cui ha scelto la classe in cui si trova oggi perché conosceva molti dei suoi componenti e ci andava molto d’accordo. Di seguito, ecco la sua poesia che ha vinto il concorso e che s’intitola “La Donna”

Schiave di molti uomini

vivon le donne con paura,

indifese come pulcini

accettando vita dura.

A volte sopraggiunge la morte

spalancando loro le sue porte.

Uccidere per l’uomo è naturale

se lei la libertà vuol rivendicare.

Per me è ingiusto

portar via quel dolce sorriso,

per qualcuno però è giusto

deturpare quel bel viso.

Le donne dovrebbero essere amate

in ogni luogo e tempo onorate,

perché son l’espressione dell’amore

che riscalda dell’umanità il cuore.

 

 

Pietro Sordi e Armando Vona

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...