Sezioni musicali dell’Istituto Comprensivo 3 in fermento per la due giorni di Fiuggi

Si avvicina il primo grande spettacolo per le sezioni musicali dell’Ex Ricciotti: infatti martedì 10 maggio i musicisti si recheranno a Fiuggi per suonare in una rassegna di due giorni dal titolo “Scuola… In musica”. Una due giorni che radunerà centinaia di studenti e docenti per la terza edizione della rassegna. 

I brani scelti dai docenti Antonio Segneri, Barbara Di Mario, Rita Petrillo, Federico Ciammaruconi e Vincenzo Mazzoccoli sono quelli dell’opera “Carmen” e il “Te Deum”.

Analizziamoli: la “Carmen” è stato il successone dello spettacolo di Natale e quindi i professori hanno giustamente pensato di riproporla. Quest’opera, scritta dal francese Georges Bizet (1838-1875), è composta di quattro brani, ovvero “l’Aragonese”, il “Tema Tragico”, l’”Habanera” e il “Toreador”. La “Carmen” è il cavallo di battaglia di Bizet, scomparso misteriosamente nel 1875. A Natale questi quattro pezzi sono stati proposti insieme a i classici natalizi “Jingle Bells”, “Astro del ciel” e “Adeste Fideles”. Il “Te Deum”, invece, è un affascinante brano che verrà suonata non solo a Fiuggi, ma anche allo spettacolo di fine anno (1 giugno) con “Samarcanda” e “Pinocchio”; scritto in latino, è una lode a Dio (infatti il titolo esteso sarebbe “Te Deum Laudamus”, ovvero “Dio ti lodiamo”) e viene suonato nelle chiese la sera del 31 dicembre. Per i curiosi, anche questa canzone ha i suoi misteri: non si è mai capito, infatti, chi lo abbia scritto e ci sono molte leggende che potrebbero svelare l’arcano, come quella che sia stato Sant’Ambrogio a comporla al battesimo di Sant’Agostino… Comunque gli storici assegnano a tale Niceta, vescovo di Bela Palanka (Serbia), la composizione del brano latino. Per quanto riguarda il teatro dove i ragazzi si esibiranno, non si sa ancora quale sarà il palco anticolano che li ospiterà: potrebbe essere o il Teatro Comunale di Fiuggi o il Teatro Termale, quello vicino alle terme della città. La rassegna lunga due giorni sarà il primo dei tre grandi eventi che coinvolgeranno le sezioni musicali dell’Ex Ricciotti, insieme al saggio del 30 maggio (su questo argomento seguiranno presto aggiornamenti) e il grande epilogo dell’1 giugno. 

Pietro Sordi

Un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...