Riparte il DADA: da lunedì l’ex “Ricciotti” torna a essere scuola “anglosassone”

Ultimamente, a causa della temperatura di alcune aule a seguito di un malfunzionamento del riscaldamento, la dirigente dell’Istituto Comprensivo, professoressa Monica Fontana, ha deciso di sospendere il progetto DADA, così da sistemare  gli alunni nelle aule più calde della scuola per poter far intervenire chi di dovere sull’impianto di riscaldamento.

img_8485

Per la stessa causa la scuola è rimasta chiusa lunedì 16 gennaio per la sistemazione della caldaia. Fortunatamente in questi giorni la temperatura all’interno delle aule della Scuola secondaria di Primo grado è tornata accettabile e quindi, da lunedì 30 gennaio, la scuola tornerà ad attuare il Dada, il progetto unico nella nostra provincia e secondo nel Lazio, che dà valore all’ambiente di apprendimento che sia articola in modo diverso a seconda della disciplina di studio. Le aule si trasformano in laboratori in cui ogni insegnante ha a disposizione il proprio materiale e il materiale necessario agli alunni.

img_2413

Docenti e studenti hanno sentito molto la mancanza del DADA in queste settimane di ritorno alle aule dedicate alle classi con alunni sempre nella stessa aula.

Lorenzo Crociani

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...