La fumettista Alessandra Bracaglia contro il bullismo

 

Per la pausa didattica, la professoressa Michela Vitaliani, con le sue classi prime e seconde ha trattato un tema molto toccante e sensibile, un fenomeno che accade molto frequentemente nelle scuole: il bullismo.
Il progetto è stato diviso in tre parti. Nella prima parte i ragazzi hanno letto dei fascicoli riguardanti questo fenomeno chiamati “Bullismo? No, grazie” scritti da Rosetta Zordan, autrice anche di “Datti un’altra Regola”, il libro di grammatica utilizzato in tutta la nostra scuola.

Nella seconda parte è venuta a scuola Alessandra Bracaglia, fumettista ciociara con esperienza alla Disney (e ospite di una intervista ad Isco3 l’anno scorso), che ha dato ai regazzi alcune indicazioni su come realizzare un fumetto.

Infatti la terza e ultima parte del progetto riguarda la realizzazzione di un tema sul bullismo e di un fumetto basato sullo stesso tema.Questo progetto è una occasione importante e formativa per partecipare al concorso “Raccontando”, tenuto ogni anno in memoria di Fosca Ruffini, una ragazza morta in tenera età nel 2006.

Elissia Riccardi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...