Italo Biddittu, famoso archeologo, ci porta alla scoperta della paleontologia

L’archeologia è sempre stata una delle passioni universali dei ragazzi: scoprire fossili, analizzarli e tornare per un attimo a qualche milione di anni fa.

Domani 3 marzo 2017, dalle 10.11 in Biblioteca, le classi terze della Scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo Frosinone 3 incontreranno l’archeologo, paleontologo e ricercatore italiano Italo Biddittu, scopritore dell’uomo di Ceprano, l’uomo più antico d’Europa. Il 3 marzo 1994 a Ceprano, è stato appunto rinvenuto il cranio di un uomo si stima vissuto circa 800.000 anni fa. Domani, con la presenza di Biddittu, archeologo di fama internazionale, le classi terze verranno alla scoperta dei segreti che sono stati rivelati grazie al ritrovamento del cranio, e conosceranno curiosità sul loro comune passato che potrebbe provenire proprio da quel resto di cassa cranica. 1024px-homo_cepranensis

Domani Biddittu presenterà le sue ricerche ai ragazzi, per farli cimentare nei panni degli archeologi e per essere protagonisti della storia.

new_prof_biddittu_con_il_cranio_dell_uomo_di_ceprano-1

Leonardo Testa

Un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...