Nuove soddisfazioni per l’Indirizzo musicale: al concorso nazionale Vincenzo Mennella di Ischia e “Sperimentiamo… San Vigilio in canto” a Roma

Anche se i tempi a disposizione non bastano mai per poter preparare a grandi livelli i ragazzi, i docenti dell’Indirizzo Musicale dell’IC FROSINONE 3 composto dalla classe di Violino della professoressa Rita Petrillo, dalla classe di chitarra del professor Antonio Segneri, dalla classe di Pianoforte della professoressa Barbara Di Mario e dalla classe di percussioni del professor Federico Ciammaruconi hanno partecipato al concorso Nazionale “V.Mennella” l’8 Maggio ad Ischia.

Si sono imposti una sfida anche se lontano e in tempi brevi per la preparazione, quello di portare un quartetto di ragazzi composto al violino da Giulia Limongi, alla Chitarra da Elisa Scaccia, al pianoforte da due allieve Alessia Faiola e Caterina Lauri, che si sono alternate nei brani Inno d’Italia di Novaro e l’ouverture dal Guglielmo Tell di Rossini e alle percussioni da Giacomo Di Lonardo.

L’unione,la professionalità e la sinergia tra i docenti ha fatto sì che tutto si realizzasse.

I docenti non si sono fermati a questo, non solo hanno portato i due quartetti che hanno portato a casa il primo il primo ed il secondo premio; ma le prof.sse Petrillo e Di Mario hanno fatto esibire i loro allievi anche nella sezione solisti Riscutendo con successo anche nella sezione solisti ottimi risultati.

Al Violino: Limongi Giulia, Primo Premio Assoluto.

Sempre al Violino: Bartolomucci Simone, Secondo Premio.

Al pianoforte, Faiola Alessia Secondo premio, Sezione solista ma ha vinto terzo premio su tutti gli strumenti.

Ma non solo Ischia. Un altro concorso è stato molto più complesso con un livello alto di partecipanti. Ma allievi e docenti hanno ricevuto applausi e complimenti anche da parte della commissione dell’8° Concorso Nazionale di musica “San Vigilio in canto”….Roma.

In occasione del concorso di Ischia i professori hanno portato i ragazzi a vedere, attraverso un breve giro panoramico, una piccola parte dei luoghi più belli e storici di Napoli.

Hanno visto esternamente il Teatro San Carlo , La Galleria Umberto I, il Maschio Angioino, Piazza Plebiscito con le colonne illuminate molto suggestive e per finire in bellezza come non poteva mancare l’assaggio delle sfogliatelle napoletane, al famoso locale “Chicco d’oro” di Napoli.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...