Donald Trump alza la tassa sul coccodrillo domestico. Bagarre in Parlamento, sciopero tra i lavoratori

Servizio del nostro inviato Davide Sernicola

Proteste negli Stati Uniti causa l’ultima controversa decisione politica di Donald Trump.

radeca frosinone
Protestanti in corteo

Risale a ieri la scelta del Presidente USA di alzare la tassa sul coccodrillo domestico da 23 dollari a 55 $ all’anno.
Gli oppositori democratici del multimilionario hanno fortemente contestato la scelta, e in Parlamento sono volati fogli, scarpe e scartoffie varie.
Molte proteste anche nel popolo, che in massa si è rivoltato nelle piazze invocando cori e insulti rivolti al Presidente. Molti scioperi nei settori delle ferrovie statali, della sanità e della tabaccheria. Di seguito alcune interviste ai protestanti.
Così parla Lewis McRishon, presidente della U.S. Home Crocodile Assocation.
“La decisione del Presidente è vergognosa, nessuno può permettersi di non agevolare l’acquisto di un coccodrillo da parte degli statunitensi. Questo animale è il più popolare nelle case americane, e negli ultimi anni le sue vendite hanno subito un incremento del 27,3%. Tasse più alte significano vendite più basse. Sarebbe privare gli americani di un nobile e pacato amico, e soprattutto mi costringerebbe a trovare un lavoro”. “Ognuno ha il diritto di acquistare l’animale che vuole” dice John Fitzgerald “Perché si deve ostacolare l’acquisto dei coccodrilli? Con i cani e i gatti non succede questo. E’ assurdo”.
Come avete potuto capire quello della tassa sul coccodrillo domestico è il principale argomento di discussione negli Stati Uniti. Discussione che non sembra destinata a placarsi presto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...